Giurano 7 assessori, Pili all'Industria

Neo assessora con passato nel Pd in quota Tunis-Sardegna 20Venti

La Giunta Solinas è ufficialmente al completo a circa due mesi e mezzo dalle elezioni del 24 febbraio scorso. Oggi pomeriggio in Consiglio regionale, nella seduta dedicata alla discussione generale sulle dichiarazioni programmatiche del governatore, hanno giurato i sette assessori che mancavano ancora all'appello. Si tratta di Giorgio Todde (Lega) ai Trasporti, Valeria Satta (Lega) agli Affari Generali, Quirico Sanna (Psd'Az) all'Urbanistica, Roberto Frongia (Riformatori) ai Lavori pubblici, Anita Pili (Sardegna 20Venti) all'Industria, Gabriella Murgia all'Agricoltura in quota presidente e Andrea Biancareddu (Udc) alla Cultura.

Già assegnate nelle scorse settimane le prime cinque deleghe: la Programmazione a Giuseppe Fasolino (Fi), il Lavoro ad Alessandra Zedda (Fi), l'Ambiente a Gianni Lampis (FdI), la Sanità a Mario Nieddu (Lega) e il Turismo a Gianni Chessa (Psd'Az). Spiccano nella Giunta di centrodestra due assessore con un passato di militanti del Pd: Gabriella Murgia ed Anita Pili. Il nome di entrambe era nella lista dei candidati all'Assemblea regionale dem collegata al senatore Giuseppe Luigi Cucca, allora in corsa per la segreteria che ha poi guidato sino a giugno del 2018.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere