Al Man il workshop Q-Rated Nuoro 2019

Dopo Roma, Torino e Milano nell'isola dal 3 al 5 luglio

Il Man di Nuoro sarà partner del workshop Q-Rated Nuoro 2019, promosso dalla Fondazione La Quadriennale di Roma, in partnership con Fondazione Sardegna Film Commission e Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna (Isre).
    Il workshop, giunto alla quinta edizione, dopo Roma, Lecce, Torino e Milano arriverà a Nuoro dal 3 al 5 luglio e avrà un focus specifico sulla pittura. Il programma formativo è finalizzato alla condivisione delle buone pratiche nel settore delle arti visive e a una mappatura dei talenti artistici e curatoriali che si presentano oggi sulla scena nazionale.
    Per l'occasione verranno selezionati 15 partecipanti tra gli artisti e curatori italiani dai 23 ai 35 anni, che potranno candidarsi al workshop iscrivendosi al bando pubblicato sul sito de La Quadriennale di Roma e avranno tempo di farlo fino al 6 maggio. Artisti che saranno ospitati a Nuoro a luglio per l'attività formativa.
    "Siamo particolarmente felici - spiega il direttore del museo, Luigi Fassi - di aver coprodotto il workshop Q-Rated, che dopo varie tappe continentali approda in Sardegna, a Nuoro, fortemente voluto dal Man con il coinvolgimento di partner d'eccellenza, confermando il sostegno alla produzione culturale sul territorio sardo".
    Tutor di questa edizione saranno Silke Otto-Knapp, artista e docente all'Ucla di Los Angeles, Bart van der Heide, curatore e storico d'arte, e Marcello Fois, scrittore e poeta nuorese.
    Tutor che selezioneranno anche i 15 partecipanti.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere