Aru dovrà essere operato, salta il Giro

Il sardo ha un problema all'arteria iliaca della gamba sinistra

Fabio Aru si ferma. Il corridore di punta della Uae Emirates non potrà partecipare alle prossime gare, Giro d'Italia compreso, perché dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico. Il team del corridore sardo ha comunicato che Aru soffre della "costrizione dell'arteria iliaca della gamba sinistra", che "impedisce un afflusso sanguigno adeguato durante la produzione del massimo sforzo". II dott.
    Jeroen Swart, responsabile sanitario del team spiega: "Recentemente, Fabio ha sviluppato sintomi più specifici relativi alla gamba sinistra: avvertiva sensazioni di debolezza dell'arto dopo allenamenti intensi e nello sforzo della gara".
    Questa condizione relativamente rara si riscontra nei ciclisti professionisti in relazione alla posizione adottata in bici e può svilupparsi progressivamente lungo l'arco di alcuni anni".
    "Nei prossimi giorni Aru verrà sottoposto a un intervento chirurgico di angioplastica. I tempi di ritorno alle corse sono stimati in tre o quattro mesi", spiega il medico.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere