"Villaggio dell'acqua" con 400 studenti

Abbanoa, Comune e Legambiente: mostre, incontri e spettacoli

(ANSA) - CAGLIARI, 22 MAR - Oltre 400 bambini provenienti dalle scuole Convitto nazionale e Manno, più una delegazione delle oltre 250 classi coinvolte nel progetto di educazione sull'uso responsabile dell'acqua: sono stati loro i protagonisti dell'inaugurazione del Villaggio dell'Acqua, la manifestazione organizzata da Abbanoa, col patrocinio del Comune di Cagliari e la collaborazione di Legambiente, in occasione della Giornata Mondiale dell'Acqua 2019.
    Fino a domenica si alterneranno incontri dedicati alla risorsa idrica in tutte le sue declinazioni con convegni, spettacoli, musica, didattica, arte e tanto altro ancora. I tre giorni di manifestazione si concentrano nel rione storico della Marina scelto per il suo stretto rapporto con l'acqua. A preannunciare l'apertura del "Villaggio" sono stati gli studenti delle scuole coinvolte che hanno animato le vie del quartiere con lunghi nastri azzurri fino a raggiungere la piazza San Sepolcro dove le classi musicali hanno accompagnato l'evento.
    Sulle scalette di San Sepolcro, invece, si è proceduto al taglio ufficiale del nastro con la partecipazione dei vertici di Abbanoa, i rappresentanti del Comune, i collaboratori delle oltre 30 istituzioni e associazioni coinvolte nel ricco calendario di eventi mentre don Marco Lai, parroco di Sant'Eulalia e direttore della Caritas Diocesana, si è occupato della benedizione.
    All'ex Liceo Artistico di piazza Dettori sono state aperte le mostre artistiche e e i laboratori didattici. All'Hostel Marina, invece, spazio agli approfondimenti con due convegni nella sala conferenze. Si è parlato di "Acqua del Futuro" e sulle prospettive del servizio idrico assieme all'amministratore unico di Abbanoa Abramo Garau, il direttore Generale Sandro Murtas, il responsabile del Comitato scientifico di Legambiente Vincenzo Tiana e il giornalista Giacomo Serreli, per poi passare al tema del riuso "Usiamola due volte". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere