Primo tavolo del centrodestra dopo elezioni

In attesa proclamazione eletti, confronto su nomi assessori

Primo tavolo della coalizione di centrodestra dopo le elezioni vinte il 24 febbraio. I coordinatori delle forze politiche si incontreranno lunedì 18. La convocazione è scattata subito dopo l'annullamento della seduta del Consiglio regionale di domani con la quale si puntava a rinviare le provinciali del 6 aprile. E all'ordine del giorno sono state fissate proprio le elezioni di secondo livello con l'obiettivo di costruire liste comuni.

Ma a venti giorni dalle regionali e benché gli eletti non siano stati ancora proclamati, è inevitabile che gli esponenti di partiti e movimenti apriranno ufficialmente un confronto sulla composizione della Giunta che sarà guidata dal segretario sardista Christian Solinas.

Allo stato attuale si può solo ipotizzare il numero degli assessorati che spetterà alle forze in campo a seconda dei voti ottenuti e anche qualche nome. Dei dodici posti in Giunta, alla Lega ne spetterebbero tre ma probabilmente ne otterrà due se arriverà alla presidenza del Consiglio regionale con Pierluigi Saiu. Due anche a Psd'Az, Forza Italia e e Riformatori. Uno, invece, a Sardegna Venti20, Udc, e all'accoppiata Sardegna Civica-Fortza Paris.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere