Rifiuta Tso e si barrica in casa armato

Uomo di 50 anni spara con un fucile a salve a Cagliari

Momenti di tensione a Pirri, frazione di Cagliari. Un uomo di circa 50 anni, con problemi psichici, ha rifiutato di sottoporsi al trattamento sanitario a domicilio e si è barricato in casa armato di fucile ad aria compressa. Le forze dell'ordine, dopo una trattativa durata circa un'ora, sono riusciti a entrare nel'abitazione e a disarmarlo.

L'allarme è scattato intorno alle 15.30 quando i medici hanno bussato alla porta dell'uomo per il previsto Tso. Lui però si è sottratto, chiudendosi in casa con il fucile con il quale ha esploso anche alcuni colpi, poi risultati a salve. Sul posto sono subito arrivati gli agenti della Municipale, la Polizia di Stato e il 118. Via Italia è stata chiusa al traffico per consentire l'intervento. Dopo circa un'ora le forze dell'ordine sono riuscite ad entrare e a immobilizzare il 50enne, ora affidato alle cure dei medici.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere