Lirico: Resurrezione inaugura Stagione

Renzetti dirige la monumentale Seconda Sinfonia di Mahler

Il fascino di un capolavoro di Gustav Mahler per l'inaugurazione della Stagione concertistica 2019 del Teatro Lirico di Cagliari. Duplice appuntamento venerdì 11 gennaio, alle 20.30, e sabato 12, alle 19, con Donato Renzetti alla guida di Orchestra e Coro del Lirico per l'esecuzione della Seconda Sinfonia "Resurrezione" del maestro austriaco.

Ideale prosecuzione della Prima Sinfonia, con i gravi accenti di Totenfeier, cerimonia funebre, sull'inevitabile fine, che introducono ad una sorta di affresco sonoro culminante con l'inno "Die Auferstehung" di Friedrich Klopstock che dà il nome alla partitura. Le parti soliste sono affidate al soprano Valentina Farcas e al mezzosprano Bettina Ranch, il maestro del coro è Donato Sivo.

Un'opera complessa e avvincente in cui il compositore ha inserito temi e brani autonomi e in sé compiuti, per riportarli all'interno di un'unica architettura capace di dar conto di differenti e cangianti stati d'animo, in una riuscita alchimia. La Seconda di Mahler riconduce alla feconda temperie culturale del secondo Ottocento e del primo Novecento per dare il la ad un ricco cartellone che ha nella riscoperta della musica di Mahler e Sibelius come duplice fil rouge.

AL VIA LE DOMENICHE IN MUSICA. Un'ora di musica a metà mattina, la domenica. E' la novità proposta per il nuovo anno dal Teatro Lirico di Cagliari. Sono tre gli appuntamenti musicali in programma il 13, 20 e 27 gennaio, alle 11, nel foyer di platea. Tre concerti, con un prezzo del biglietto popolare, dedicati alle famiglie ma rivolte anche al pubblico di abbonati e giovani. Una mini rassegna intitolata "Domenica in concerto" eseguiti dai complessi stabili cagliaritani, ovvero Orchestra e Coro e, nel ruolo di solisti, dalle prime parti degli stessi. Si parte il 13 con un viaggio in musica che spazia dalle brillanti sonorità di Britten alle contaminazioni jazz di Chilcott, per un tuffo nella musica corale inglese moderna e contemporanea.

Protagonisti il Coro femminile del Teatro Lirico diretto da Donato Sivo, all'arpa Maria Vittoria De Camillo, al contrabbasso Andrea Piras, al pianoforte Elisa Pais, alla batteria Pierpaolo Strinna. Domenica 20 il matinée propone il Concerto per flauto e arpa di un Mozart ventiduenne e la Sinfonia n. 1 che Mendelssohn compose, invece, quando aveva appena quindici anni. Direttore é Cristiano Del Monte, al flauto Stefania Bandino, all' arpa Maria Vittoria De Camillo. Domenica 27 sarà proposta la celebre Sinfonia mozartiana 29 e in chiusura il virtuosistico e acrobatico Concerto per tromba di Haydn. Direttore è Simone Pittau, alla tromba Vinicio Allegrini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere