Fiber Plast: utili e investimenti Egitto

Ebitda a +16% e il Cairo come testa di ponte Africa-Mo

Per Fiberplast, azienda sarda all'avanguardia nella progettazione e fabbricazione di tubazioni e serbatoi in vetroresina e materiale termoplastico rinforzato per impianti e infrastrutture, il 2018 ha riconfermato sia la rilevante redditività della società sia la sua tendenza all'internazionalizzazione. Lo ha detto all'ANSA l'amministratore unico Massimo Lolliri, sottolineando un Ebitda "a due cifre" (pari a circa il 16%) e un "obiettivo per il 2019/2020" di aprire una sede produttiva in Egitto. In terra egiziana l'azienda di Cagliari ha già una propria rappresentanza commerciale, ha ricordato Lolliri aggiungendo che ora "stiamo già valutando le due città di Alessandria e di Porto Said grazie anche agli importanti incentivi del governo egiziano".

Queste due importanti città portuali rientrano nella classificazione di "private e public free zone" (aree di investimento pubbliche e private) e permetterebbero a Fiberplast di avere notevoli incentivi anche di carattere fiscale in caso di apertura di un futuro polo produttivo egiziano. L'impianto si aggiungerebbe a quello in Sardegna come "ponte per l'internazionalizzazione con l'obiettivo di consolidare e incrementare il business non solo in Egitto ma anche in tutto il centro dell'Africa ed il Medio Oriente, in particolare in Oman, dove è stato raggiunto un accordo di cooperazione con un gruppo industriale molto importante, Qatar ed Emirati Arabi", ha previsto l'amministratore unico della società.

A ottobre Fiber Plast aveva annunciato una commessa da 4 milioni di euro ottenuta proprio in Egitto. Si tratta di un appalto che rientra nel progetto di costruzione a Sokhna (140 km da Suez) del più grande impianto di produzione di fertilizzanti al mondo. La commessa é del governo egiziano che ha investito nel progetto un miliardo di euro. L'appalto di Fiber Plast é per la progettazione e realizzazione di 30 km di tubazioni in vetroresina (gpl) prodotti con la tecnologia filament winding e 36 serbatoi. Sette tecnici specializzati di Fiber Plast si stanno occupando in Egitto della supervisione di circa 300 persone nel montaggio dei manufatti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere