A Oristano ricarica per auto elettriche

Gruppo Fera sfrutta fotovoltaico della Cao Formaggi

(ANSA) - CAGLIARI, 14 DIC - Le auto elettriche che circolano attualmente nell'Isola sono solo un centinaio, ma l'interesse dei sardi è alto e con gli incentivi della Regione c'è la possibilità di arrivare presto a mille macchine su strada. Ne è convinto Cesare Fera, titolare del Gruppo Fera, che con la sua start up "Ricarica srl" oggi ha inaugurato a Oristano il suo quarto impianto per la ricarica di veicoli elettrici nell'isola.
    Come gli altri, anche questo è alimentato esclusivamente con fonti di energia rinnovabile. L'impianto infatti prende energia dal fotovoltaico installato da tempo sui tetti dello stabilimento caseario della Cao Formaggi, in località Fenosu, a pochi passi dallo svincolo omonimo della statale 131, cioè di un nodo strategico della viabilità sarda. "La partnership di Ricarica Srl e della Cooperativa allevatori ovini può sembrare strana - ammette il presidente della Cao Renato Illotto - ma noi abbiamo sempre creduto nelle rinnovabili e chi si fermerà qui a ricaricare potrà anche comprare i nostri formaggi".
    Alla informale cerimonia sono arrivati con le loro auto elettriche alcuni pionieri dell'elettrico in Sardegna. E' il caso di Pierpaolo Concas, ausiliario sanitario di Nuoro, che con la sua Leaf del 2013, acquistata quattro anni fa di seconda mano, ha girato tutta la Sardegna ma anche mezza Italia spendendo cifre irrisorie per fare il pieno di energia elettrica. Per l'occasione, il Gruppo Fera ha portato a Oristano la sua flotta aziendale, composta tutta di auto elettriche e seconda in Sardegna solo a quella della Regione. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere