Rubano una barca dal porto di Alghero

Il 12 metri non si trova, ricerche in corso da Gdf e Capitaneria

È un algherese di 49 anni, esperto di motori e di barche, senza fissa dimora, l'autore del furto dell'imbarcazione sparita dal porto turistico di Alghero. Individuato grazie al sistema di videosorveglianza attivo nello scalo, viene considerato disperso insieme all'altra persona salita con lui sulla barca, un 12 metri con tre motori. Di questa seconda persona non è stata ancora individuata l'identità, si attende che qualcuno ne denunci la scomparsa.

I due ieri sono saliti sulla barca di un noto commerciante algherese, ora in pensione, hanno mollato gli ormeggi, acceso uno dei motori e fatto perdere le loro tracce. Hanno avuto almeno mezza giornata di vantaggio rispetto a Guardia di finanza e Capitaneria di porto di Alghero che stanno perlustrando l'intera fascia costiera alla loro ricerca, e hanno anche allertato tutti porti sardi. A scoprire il furto è stato il proprietario: arrivato in porto, con grande stupore ha trovato il suo posto barca vuoto. Da qui la denuncia. Essendoci di mezzo dei dispersi, le ricerche saranno intensificate anche attraverso l'uso di mezzi aerei.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere