Saluto romano a funerali: esposto M5s

Lo firmano senatore Licheri e deputato Perantoni

"Cordoglio per la famiglia del professor Giampiero Todini, che ho conosciuto quando ero studente a Giurisprudenza, ma ciò che è successo domenica scorsa sul sagrato della chiesa di San Giuseppe deve essere vagliato attentamente dall'autorità giudiziaria".

Così il senatore del Movimento 5 Stelle, Ettore Licheri, motiva l'esposto-denuncia che ha presentato oggi in Procura a Sassari, dopo la bufera politica e mediatica sul saluto fascista che ha accompagnato i funerali del docente sassarese Giampiero Todini. A firmare l'esposto insieme a Licheri anche il deputato pentastellato Mario Perantoni.

"Quando un parlamentare della Repubblica italiana vede un gruppo di cittadini che si schiera in atteggiamento militare su una pubblica via e qualcuno impartisce loro l'ordine dell'attenti e del saluto fascista, deve sentire il dovere di informare la magistratura - spiega il senatore 5 stelle - Spetterà poi ai giudici verificare se nei fatti accaduti sussistano profili di illiceità".

Quanto alle polemiche seguite al video-choc che documenta il tributo fascista al docente sassarese, e diventato virale sui social e sul web, Licheri ha le idee chiare: "invito la politica a smettere di strumentalizzare elettoralmente questa vicenda e lasciare che l'indagine faccia serenamente il suo corso".  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere