Calzolai 4.0, riparazioni e footscanner

In Sardegna 92 artigiani ancora sul mercato

 Li avevano dati per spacciati più volte considerandoli artigiani in via d'estinzione ma loro hanno resistito, studiato, adeguato l'offerta e sono diventati 4.0. Per questo i 92 calzolai sardi sono ancora sul mercato per crescere e competere con "l'usa e getta". In Sardegna queste imprese artigiane si occupano della riparazione delle calzature e di tante altre attività legate alla personalizzazione, riparazione, creazione, lavaggio, sanificazione e "manutenzione" di scarpe, valigie e piccoli capi in pelle. Anche i numeri danno conforto alla categoria: ogni anno, in media, una famiglia sarda spende 370 euro per riparazioni e manutenzione di questi beni. Sono questi i dati che emergono all'analisi dall'Osservatorio per le PMI di Confartigianato Imprese Sardegna, su fonte InfoCamere 2018.

Nell'Isola l'attività di calzoleria, negli ultimi anni sta registrando una lieve ripresa: un ritorno in auge, quindi, aiutato anche dall'ingresso di giovani leve che hanno deciso di intraprendere questo mestiere. "Il mestiere del 'lustrascarpe' non è pronto per finire in un museo dell'artigianato o per restare ancorato al neorealismo cinematografico degli anni '50 - commenta Antonio Matzutzi, presidente di Confartigianato Imprese Sardegna - se gli sciucià sono un ricordo che si perde nel tempo, il calzolaio vive una seconda giovinezza, fatta di formazione professionale, innovazione imprenditoriale e riscoperta del mercato della riparazione".

Per restare in sella serve un mix di continua specializzazione e conoscenze informatiche, indispensabili per riuscire a "vendersi" a un pubblico più ampio. Per i calzolai del nuovo millennio, il boom delle snakers (le scarpe da ginnastica per il tempo libero), l'"usa e getta", la mancanza di remunerazione, problemi denunciati da tanti operatori, per coloro che si sono reinventati, vive una "seconda giovinezza" sono diventati punti di forza del rilancio del mestiere. Una fetta importante del lavoro riguarda anche la calzatura su misura anche grazie all'aiuto della tecnologia, attraverso l'uso del Foot-scanner che aiuta a realizzare scarpe su misura in modo più semplice e veloce e per qualunque parte del mondo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere