Caldo: previsti 42 gradi nel Sulcis

Isola sulla graticola, sarà un weekend bollente

La Sardegna sulla graticola. I prossimi giorni saranno incandescenti con temperature che potrebbero raggiungere anche i 42 gradi. La Protezione civile regionale ha diramato un bollettino di allerta meteo per l'arrivo di una "onda di calore".

"A partire dalla mattinata di venerdì 13 e fino alla giornata di sabato 14 le temperature massime si attesteranno su valori molto elevati su gran parte dell'isola - spiegano gli esperti nel bollettino - Si potranno raggiungere o superare i 40 gradi, specie nelle zone interne e sull'oristanese e parte del Sulcis". Temperature tra i 34 e i 38 gradi nel centro Sardegna e picchi fino a 42 gradi nel Sulcis , 40 nel medio e alto Campidano, Oristanese area di Ottana e Benetutti. Sabato 14 media tra i 32/36 gradi e picchi di 40 nella vallata di Siliqua, nella zona di Tempio e a Ottana. Situazione analoga anche domenica 15 con picchi di 40 gradi nel basso Campidano.

ALTO RISCHIO INCENDI - Giornata ad alto rischio incendi, sabato 14 luglio, in gran parte della Sardegna. Complice l'ondata di calore che porterà picchi di 42 gradi in alcune zone dell'Isola, la Protezione civile regionale ha emesso un bollettino di allerta con codice arancione in tutto il sud Sardegna, nel Sulcis, nell'Oristanese, nel centro e nord ovest. Ciò significa che "le condizioni sono tali per cui, ad innesco avvenuto, l'evento - spiega la Protezione civile - se non tempestivamente affrontato, può raggiungere dimensioni tali da renderlo difficilmente contrastabile con le forze ordinarie, ancorché rinforzate, potendosi rendere necessario il concorso della flotta statale". In tutto il resto della Sardegna la pericolosità, in base al bollettino, sarà media (codice giallo).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere