Cagliari, nozze anche al Poetto

Il "sì" in spiaggia costa 1.200 per i non residenti sardi

(ANSA) - CAGLIARI, 12 LUG - Cagliari protagonista nel mercato del turismo matrimoniale internazionale. Da oggi, per due volte al mese, il Poetto sarà scenario per matrimoni e unioni civili.
    Il costo per i residenti o sardi emigrati è di 800 euro, per gli altri 1.200 euro.
    La Giunta comunale ha individuato undici aree di 240 metri quadri ciascuna, distribuite in prossimità delle pedane di accesso alla spiaggia e di chioschi e punti ristoro. "Il turismo matrimoniale genera un fatturato di 385 milioni annui in tutta Italia - ha spiegato l'assessore ai Servizi demografici, Danilo Fadda - la Toscana ha un peso del 25%, la Sardegna del 2%, siamo sicuri che Cagliari potrà caratterizzarsi per questa nuova forma di turismo, dobbiamo solo impegnarci a far conoscere queste iniziative".
    Il sindaco Massimo Zedda ha ricordato la "forte richiesta per la celebrazione delle nozze in spiaggia. Abbiamo scelto anche uno spazio vicino alla dog area, così da consentire a chi vuole di portare gli amici a quattro zampe al matrimonio".
    L'assessora alle Attività produttive e al Turismo, Marzia Cilloccu, ha sottolineato che "in tutte le fiere internazionali quello dei matrimoni rappresenta uno dei primi trend individuati per incentivare il turismo". Inoltre, ha aggiunto, "la scommessa interessa anche l'indotto che ne deriva, e che riguarda tutti gli operatori che ruotano attorno agli eventi, considerato che in media ogni coppia ha almeno 47 invitati". E' anche opportuno - ha detto l'assessora - "inserire la nostra destinazione per le unioni civili che rappresentano una fetta molto importante di questo tipo di turismo".
    Con la scelta degli spazi nell'arenile, prosegue il progetto "Matrimoni fuori dal Comune" avviato poco più di un anno fa con l'individuazione di sette luoghi tra i più caratteristici di Cagliari: Giardini pubblici, Castello San Michele, Lazzaretto, Ex Vetreria, Palazzo di Città, Marina Piccola, Bastione Saint Remy e Ghetto degli Ebrei. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere