Strade: via incroci a raso sulla 554

Incontro Regione-Anas, lavori al via entro il 2019

Il progetto definitivo dei lavori di adeguamento dell'asse urbano e delle intersezioni della nuova Statale 554 - che prevede l'eliminazione degli incroci a raso - è stato presentato oggi dall'Anas in una riunione all'Assessorato regionale dei Lavori Pubblici, alla presenza dell'assessore Edoardo Balzarini e dei rappresentanti dei Comuni interessati: Cagliari, Selargius, Monserrato, Quartucciu, Quartu Sant'Elena e della Città Metropolitana.
    Il progetto è stato elaborato, a seguito dell'appalto espletato sul progetto preliminare, dalla ditta aggiudicataria, la Astaldi S.p.A. che eseguirà in particolare i lavori del primo lotto per un importo complessivo pari a 147 milioni di euro.
    L'importo totale dell'intervento dell'intera arteria, compreso il secondo lotto e il collegamento, attraverso l'attuale nuova 554 con la Statale 125, è pari a 420 milioni di euro, interamente finanziati con risorse FSC-Regione e del Contratto di Programma Anas.
    "Entro il mese di luglio - ha precisato Balzarini - il progetto verrà trasmesso al Consiglio superiore dei Lavori pubblici. Successivamente sarà convocata la Conferenza di servizi (così come previsto dall'articolo 166 del decreto legislativo 163/2006) e avviata la procedura valutazione di impatto ambientale (Via). La contrazione di tutti i tempi massimi previsti per le procedure di legge potrà consentire l'avvio dei lavori entro il 2019", ha concluso l'assessore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere