Investitore Clooney, m'è venuto addosso

Automobilista, "ero fermo al centro della strada per svoltare"

"Ero fermo al centro della carreggiata pronto a svoltare alla mia sinistra quando sono sopraggiunte due moto: la prima ha evitato l'urto, la seconda mi è venuta addosso". Lo dichiara all'ANSA Antonello Viglino, l'automobilista di 67 anni di Nuoro, che il 10 luglio, sulla statale 125 nei pressi di Loiri Porto San Paolo, a sud di Olbia, era alla guida della Mercedes station wagon contro la quale si è schiantato in moto George Clooney, in Gallura per le riprese della serie tv Catch 22.

"Ho soccorso il malcapitato come avrei fatto per chiunque - spiega Viglino - Gli ho tolto il casco per farlo respirare meglio e gli ho chiesto se potesse muovere le gambe. A quel punto ho visto che si trattava di Clooney, ma il mio atteggiamento non è cambiato. Ero solo preoccupato delle condizioni di salute. Questa è la mia unica dichiarazione. Le altre appartengono alla fantasia di chi le ha scritte".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere