Forestas, ok adeguamento contratto

Stanziati 4,9 mln per stipendi dipendenti ultimi tre anni

Passi avanti per il contratto dei lavoratori dell'Agenzia Forestas. La Giunta regionale, su proposta dell'assessore del Personale Filippo Spanu, di concerto con la collega dell'Ambiente Donatella Spano, ha dato il via libera all'ipotesi di accordo per l'applicazione del nuovo contratto sottoscritto dalle organizzazioni sindacali e dal Comitato per la rappresentanza negoziale della Regione (Coran).

L'accordo scaturisce dalla legge approvata lo scorso 28 novembre dal Consiglio regionale che, in assenza di una delegazione trattante a livello nazionale, ha stabilito di affidare al Coran, in via provvisoria, la definizione con i sindacati degli incrementi economici corrispondenti a quelli applicati per il triennio 2016/18 dai dipendenti regionali. Il totale delle risorse disponibili per il rinnovo ammonta a 4,923 milioni di euro. Il nuovo contratto viene adeguato all'indice dei prezzi al consumo armonizzato (IPCA), corrispondente allo 0,5% per il 2016, all'1% per il 2017 e all'1,2% dal 2018.

"Il miglioramento contrattuale ottenuto dagli addetti dell'Agenzia Forestas è uguale a quello degli altri dipendenti regionali. Con la delibera approvata oggi - sottolineano gli assessori Spanu e Spano - diamo corso alla legge approvata dal Consiglio regionale per favorire l'attuazione del contratto collettivo nazionale e l'applicazione dei suoi effetti economici a partire dal 2016. In questo modo veniamo incontro alle istanze dei dipendenti di Forestas che non devono sentirsi discriminati rispetto agli altri lavoratori del Sistema Regione".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere