Astori: Prandelli, provo un grande vuoto

Ex ct lo ha avuto in Nazionale, sono sconvolto perdita enorme

(ANSA) - FIRENZE, 04 MAR - ''La morte di un giovane ci fa sempre perdere un po' della nostra innocenza, in questo caso mi sento di aver perso qualcosa di più''. Così Cesare Prandelli ha voluto ricordare Davide Astori, il capitano della Fiorentina scomparso questa notte. Prandelli lo aveva allenato quando era commissario tecnico della Nazionale.
    ''Il ricordo che ho di Davide come atleta e come uomo è privato, me lo tengo dentro il mio cuore che piange - ha proseguito Prandelli - Sono profondamente sconvolto, sento un grande vuoto dentro. Abbraccio la famiglia nella consapevolezza che in questo momento il dolore è tale che tutto intorno a te brucia e non esistono parole di conforto''.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere