Carnevale Cagliari dedicato a Gigi Riva

Oltre alla Vespiglia, novità è l'appuntamento a Pirri

Due settimane di sfilate, spettacoli teatrali, maschere tradizionali e zeppole sino all'immancabile pentolaccia, tutto al ritmo de Sa Ratantira: da domenica 4 a domenica 18 febbraio torna nelle vie cittadine - tra Pirri e il Villaggio Pescatori, passando per il centro - il Carnevale cagliaritano. Con una particolarità: la Vespiglia, una gara in Vespa che si ispira alla Sartigilia, sarà dedicata a Gigi Riva. Perché? Perché è l'undicesima edizione. E l'11 era il numero sulla maglia del bomber di Cagliari e Nazionale.

"Carnevale è la festa popolare per eccellenza - ha detto l'assessora comunale del Turismo Marzia Cilloccu - che unisce tutti. C'è sempre più interesse per la riscoperta delle tradizioni cittadine". Si parte domenica 4 febbraio, alle 18.30, all'Auditorium comunale di Piazzetta Dettori, con lo spettacolo-concerto Maschere di Carta, organizzato dall'associazione Tra Parola e Musica-Casa di Suoni e Racconti. La prima sfilata cittadina è in programma giovedì grasso (8 febbraio). L'appuntamento è alle 18 nel Corso vittorio Emanuele, a dettare il ritmo del passaggio delle maschere nei quartieri storici saranno i tamburi dei gruppi che da settimane provano nelle strade cittadine. La novità del Carnevale 2018 è l'evento di sabato 10 a Pirri. Ancora il Corso Vittorio Emanuele, sempre alle 18, è il punto di ritrovo per la sfilata di domenica 11.

Cambia il percorso, con le maschere che attraverseranno via Manno, via Garibaldi, via Sonnino, via Roma, il Largo Carlo Felice, piazza Yenne e le vie di Stampace per tornare nel Corso. L'ultima sfilata in programma è quella del martedì grasso: il 13 febbraio, partenza da piazza Giovanni XXXIII alle 17:30 per arrivare in via Santa Margherita intorno alle 20 per il tradizionale rogo di Re Cancioffali.

Due gli appuntamenti di chiusura: la Vespiglia, divertentissima e colorata parodia della Sartiglia; nel pomeriggio, la chiusura al Villaggio Pescatori. Contributo di 50.000 euro del Comune. Partecipano Sa Ratantira Casteddaia (Stampace), il Villaggio Pescatori (Giorgino), Senza Confini (Marina), l'associazione Tra Parola e Musica-Casa di Suoni e Racconti, Domus de Luna e Exmè (Pirri), il Vespaclub Cagliari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere