Primi nomi Pd per liste elezioni 4 marzo

Tre collegi sicuri per Manca, Mura e il segretario dem Cucca

Per l'ufficialità si dovrà attendere il 29 gennaio alle 20, termine stabilito per la presentazione delle liste dei candidati nei collegi proporzionali e uninominali, ma già dopo la direzione nazionale di martedì prossimo, potrebbe apparire più nitido il mosaico dei nomi in campo per il Pd nella circoscrizione Sardegna in vista del voto del 4 marzo. Ecco quelli più ricorrenti, a partire dai tre collegi considerati "sicuri", i due proporzionali della Camera - sud Sardegna e nord Sardegna - e il plurinominale unico del Senato.

Nei primi due dovrebbero essere capilista la deputata uscente Romina Mura (area Cabras-Fadda) e il consigliere regionale renziano e vicinissimo al ministro dello Sport Luca Lotti, Gavino Manca. Il terzo, invece, dovrebbe avere come primo nome quello del segretario regionale dem, il senatore uscente Giuseppe Luigi Cucca, renziano. Il proporzionale sud Sardegna fa gola peraltro ad altri due uscenti: i soriani Francesco Sanna e Marco Meloni (eletto fuori dall'Isola).

Negli altri maggioritari per un posto a Montecitorio, partendo dal nord, il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau potrebbe accettare di giocare la sua partita a Sassari, per Olbia si fanno i nomi di Giampiero Scanu, dell'assessore ai Trasporti Carlo Careddu e del consigliere regionale Giuseppe Meloni. A Nuoro dovrebbe essere in campo il consigliere regionale renziano, Franco Sabatini. Oristano potrebbe essere il collegio dell'uscente Caterina Pes, Carbonia di Emanuele Cani. Per i tre uninominali per il Senato, Sassari-Olbia sembra l'approdo naturale per Silvio Lai, Oristano-Nuoro potrebbe diventare il collegio di Caterina Pes, se la deputata, alla sua terza legislatura in Parlamento, decidesse di gareggiare per un posto a Palazzo Madama.

Resta il collegio uninominale di Cagliari-Carbonia, dove ci sarebbe spazio per un alleato, il senatore uscente di Campo progressista Sardegna, Luciano Uras. Ma anche l'altro uscente Ignazio Angioni, potrebbe mirare allo stesso collegio. Una seconda legislatura alla Camera si profila anche per Giovanna Sanna nel proporzionale nord Sardegna dietro Gavino Manca. Non dovrebbe ricandidarsi, invece, Siro Marrocu.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere