Meningite, Asl caso Olbia è pneumococco

Paziente 50enne ricoverato a Nuoro, condizioni stazionarie

Non è meningite ma una infezione da pneumococco, responsabile di polmoniti e otiti, la patologia che ha colpito l'uomo di 50 anni di Olbia, ricoverato nel reparto malattie infettive dell'ospedale San Francesco di Nuoro. Lo confermano le analisi effettuate presso l'Istituto di Igiene e Medicina Preventiva dell'Aou di Sassari.

Il paziente, fa sapere che la Assl della Gallura, sta rispondendo positivamente ai trattamenti. E' stata attivata l'indagine epidemiologica nei confronti dei soggetti venuti in stretto contatto con il 50enne, che proseguirà anche nei prossimi giorni, mentre da questa mattina è stata sospesa la profilassi prevista in presenza di meningite da meningococco.

Scongiurato, così, un nuovo caso di meningite in Sardegna, sarebbe stato il quinto in pochi giorni: prima il ricovero di una studentessa cagliaritana, poi quelli dell'anziano e della sua bandante a Nuoro, quindi la tragica morte a Lanusei del ragazzo ogliastrino di soli 19 anni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere