Cagliari, WhatsApp per risposte veloci

Assessora Medda, nuovo canale in linea con concetto Smart City

Da oggi anche il Comune di Cagliari risponde su WhatsApp al numero 3290582872. Il servizio, curato dall'Ufficio relazioni col pubblico (Urp), è gratuito ed è attivo negli stessi orari dell'Urp (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, nel pomeriggio il lunedì e il giovedì dalle 15.30 alle 17.30). Obiettivo, raggiungere una maggiore efficienza e poter dare risposte più veloci ai cittadini. Ciò consentirà anche di gestire tutte le richieste che arrivano sui diversi canali e inviarle ai servizi competenti per la loro risoluzione, in modo da non disperdere le informazioni su mail, sistema documentale o telefono.

"In linea con il concetto di Smart City, attiviamo un nuovo canale di interazione tra il Comune e i cittadini, per rendere più semplice l'informazione attraverso l'applicazione di messaggistica istantanea più usata dai possessori di smartphone, e migliorare la qualità delle risposte del Comune", ha spiegato l'assessora all'Innovazione Tecnologica, Claudia Medda. Alcune regole da seguire: i messaggi degli utenti saranno cancellati, o segnalati al servizio, in caso di promozione o sostegno di attività illegali, di utilizzo di un linguaggio offensivo, di diffamazione o minaccia, di diffusione non autorizzata di dati personali di terzi, di attacchi personali o commenti offensivi rivolti a qualunque gruppo etnico, politico o religioso o a specifiche minoranze. Stesso discorso in caso di inserimento di link a siti esterni fuori tema, di promozione di prodotti, servizi o organizzazioni politiche, di violazioni del diritto d'autore e utilizzo non autorizzato di marchi registrati, di promozioni di raccolta fondi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere