Il lago dei cigni col Balletto Georgia

Ultimo appuntamento 2017 per la stagione del Lirico di Cagliari

Il lago dei cigni di Cajkovskij con le stelle del Balletto di Stato della Georgia per chiudere in bellezza la Stagione lirica e di balletto 2017 a Cagliari. L'appuntamento con la 'prima' è per mercoledì 13 dicembre alle 20.30. È l'ottavo e ultimo appuntamento dell'anno. Lo spettacolo è diviso in due atti e quattro scene su coreografia di Aleksej Fadeeev, Marius Petipa e Lev Ivanov e musica di Ptr Il'i ajkovskij.

Sul palco del Lirico le star del Balletto di Stato della Georgia - direttore artistico Nina Ananiavili - una delle più celebri e prestigiose compagnie di danza al mondo e massimo esempio della tradizione coreografica romantica. Per loro è il debutto a Cagliari. L'orchestra del Teatro Lirico di Cagliari è diretta da David Mukeria. Le scene sono di Vjaeslav Okunev e i costumi di Steen Bjarke.

La versione coreografica e musicale presentata a Cagliari risale all'11 marzo 2016, quando è andata in scena, per la prima volta, al Teatro dell'Opera di Tbilisi. La trama è nota: la principessa Odette è vittima di un sortilegio del mago Rothbart che di giorno la fa vivere da cigno, per farle riprendere poi di notte le sue vere sembianze. Solo l'uomo che l'amerà, in assoluta fedeltà, la potrà liberare. L'amore tra Odette e il principe Siegfried vincerà sugli intrighi del mago e di sua figlia Odile, spezzando il malvagio incantesimo.

Interpreti principali saranno alcune delle più celebri stelle del Balletto di Stato della Georgia, che si alterneranno nelle diverse recite: Nino Samadashvili (13, 17), Nutsa Chekurashvili (14, 16, 20), Ekaterine Surmava (15, 19) (Odette); Nino Samadashvili (13, 15, 17, 19), Nutsa Chekurashvili (14, 16, 20) (Odile); Frank van Tongeren (13, 17), Yonen Takano (14, 16, 20), Philip Fedulov (15, 19) (Principe Siegfried); David Ananeli (13, 15, 17, 19), Yuma Sumi (14, 16, 20) (Rothbart). L'ultima volta a Cagliari del Lago dei cigni risale al 2011.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere