Legambiente, sì a Gnl ma non a Giorgino

'Localizzazione non adatta, meglio banchina ovest porto canale'

Legambiente è favorevole ai depositi costieri di Gnl (gas naturale liquefatto), ma ritiene non accettabile la localizzazione prevista nel porto canale troppo a ridosso del Villaggio pescatori di Giorgino e dello svincolo sulla Statale 195. E' in sintesi, la posizione dell'associazione ambientalista in merito al procedimento autorizzativo del progetto di terminal Gnl nel porto canale di Cagliari.

"Già nel 2009, ai tempi del procedimento VIA relativo al progetto GALSI - ricorda Legambiente - ci siamo espressi favorevolmente rispetto alla ipotesi di introduzione del gas naturale in Sardegna, considerato una grande opportunità per l'isola ai fini del raggiungimento degli impegni comunitari relativi al pacchetto 20/20/20. Nel frattempo, i nuovi obiettivi per il 2030 rendono ancora più urgente lo sviluppo delle rinnovabili e la riduzione dell'utilizzo dei combustibili fossili. Il progetto di metanizzazione basato sulla realizzazione di una rete di depositi costieri di Gnl di piccola taglia ubicati nei bacini di maggior consumo di Cagliari, Sassari e Oristano appare condivisibile.

Molti dubbi solleva, invece, la proposta di realizzazione di una grande dorsale di collegamento che potrebbe rivelarsi un'opera di scarsa utilità e efficacia. Infatti si tratta di un progetto che necessita di lunghi tempi di realizzazione (peraltro si è attualmente in presenza di due progetti in competizione).

Secondo Legambiente, la localizzazione dei depositi costieri in prossimità dei maggiori centri di consumo è da valutare positivamente e la localizzazione di un terminale nell'area cagliaritana appare utile e necessaria, ma non si ritiene accettabile la scelta progettuale di ubicazione del terminale all'imbocco del Porto Canale Industriale di Cagliari, in quanto troppo a ridosso dello svincolo della 195 sul ponte della Scaffa e del Villaggio Pescatori di Giorgino. In alternativa si propone di esaminare la possibile ubicazione, nello scenario alternativo indicato come banchina Ovest, distante 1,5 km dalla soluzione proposta.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Pronto Diploma, a Cagliari un metodo innovativo per il recupero degli anni scolastici

Lo studio in classe e gli insegnamenti online permettono di rivolgersi ad un vasto pubblico interessato a conseguire il diploma attraverso il metodo blended learning



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere