Invasione Spal-Cagliari, Daspo a 2 ultrà

Provvedimento Questore anche per un tifoso del Castiadas

Tre Daspo, i provvedimenti di allontanamento dagli stadi durante le competizioni sportive, sono stati emessi nei confronti di due tifosi del Cagliari e di uno del Castiadas. I primi due riguardano la partita disputata lo scorso 17 settembre allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, tra Spal e Cagliari. Al termine del match alcuni tifosi rossoblù si sono attaccati alla recinzione che delimita il settore ospiti dal terreno di gioco. Due di questi, nonostante la presenza degli steward, hanno scavalcato il parapetto entrando in campo, raggiungendo alcuni giocatori del Cagliari per farsi consegnare le magliette.

I due sono stati identificati dalla Polizia e il questore di Ferrara ha emesso un Daspo di cinque anni nei confronti di uno, già destinatario di un analogo provvedimento nel 2013, mentre per il secondo il Daspo è della durata di un anno.

Il questore di Cagliari inoltre ha fatto scattare un Daspo di tre anni nei confronti di un tifoso del Castadias, che al termine della partita di Eccellenza disputata lo scorso 15 ottobre tra Castiadas e Tonara, ha colpito con una testata un giovane tifoso avversario procurandogli contusioni allo zigomo e alla mascella e una ferita al labbro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere