Canto: a Cagliari Omaggio al XX secolo

Concerti, laboratori e una prima per colonna film 'Frate Sole'

(ANSA) - CAGLIARI, 19 OTT - Una prima nazionale per "Frate Sole", capolavoro del cinema muto italiano, con una nuova colonna sonora. Ancora, un ricco programma di laboratori e concerti tra Cagliari e Alghero dal 21 ottobre al 3 dicembre per l'Omaggio al XX secolo di Studium Canticum. La rassegna ideata da Stefania Pineider si chiude proprio con la proiezione di "Frate Sole", il film di Ugo Falena e Mario Corsi del 1918, 3 dicembre alle 20 all'ex Manifattura Tabacchi di Cagliari, con la prima esecuzione assoluta di una nuova versione della partitura originale di Luigi Mancinelli, riscritta per pianoforte, violino e coro da Rossella Spinosa.
    Apre la manifestazione il pluripremiato Virgo Vox Ensemble, progetto declinato interamente al femminile, protagonista sabato 21 ottobre alle 20:30 nella Chiesa di Santa Maria del Monte con un viaggio sonoro nel "Novecento per voci femminili" e domenica 22 ottobre alle 12 nella Cattedrale di Cagliari sulle note sacre di "Misericordias".
    "Omaggio al XX secolo" è anche tema e titolo del concerto diretto da Gary Graden, tra i più grandi direttori di coro europei, maestro del famoso St. Jacob's Chamber Choir, in programma il 12 novembre Cagliari. La Cattedrale di Alghero ospiterà il 16 novembre Voix d'Enfants, concerto del coro di voci bianche de La Maîtrise de Seine-Maritime (Yvetot) e del Lolek Vocal Ensemble di Sassari in un ideale gemellaggio tra Sardegna e Normandia che proseguirà il 18 a Cagliari con un "concerto per voci e mani": oltre ai giovani cantori de La Maîtrise e dell'ensemble Scuole in Coro, si esibirà il Coro Mani Bianche Cagliari che "segna" le parole traducendole in Lis (la lingua italiana dei segni). Da non perdere il Solos Live Show di Albert Hera, straordinario sperimentatore vocale e "narratore di suoni" il 26 novembre a Cagliari. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere