Con l'accetta minaccia moglie, figlie e carabinieri

Cagliari, bloccato da militari scatta Tso

Dopo una lite in famiglia ha minacciato con un'accetta la moglie e le due figlie, poi si è avventato contro i carabinieri, intervenuti per calmarlo, e ha acceso un fornello da campeggio pronto a lanciarlo contro i militari se si fossero avvicinati. Protagonista della movimentata serata, avvenuta a Barrali, nell'hinterland di Cagliari, Bruno Serra, 52 anni.

L'uomo è stato bloccato dai militari della compagnia di Dolianova e affidato alle cure dei medici. E' stato sottoposto ad un trattamento sanitario obbligatorio (Tso) e ricoverato all'ospedale Santissima Trinità di Cagliari.

Due carabinieri mentre immobilizzavano l'uomo, sono rimasti lievemente feriti. Serra sarà denunciato per minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere