Surf: a Cagliari i mondiali di Kiteboard

Sessanta atleti in gara e immagini tv in 120 Paesi diversi

(ANSA) - CAGLIARI, 3 OTT - Natura, immagine, turismo. E naturalmente sport: non c'è solo il ritorno di Luna Rossa a Cagliari. Nell'isola sbarca la Sardinia grand slam, ultima tappa del campionato mondiale di Kite foil gold cup: al Poetto 60 big internazionali delle "tavole volanti", da Monaco al Messico.
    Con la possibilità di far vedere città, spiaggia e mare in 120 Paesi in tutto il mondo. In programma quattro giorni di gare, da mercoledì 4 a domenica 8 ottobre. In palio per il vincitore un montepremi di 20mila euro. E, naturalmente, il titolo di campione del mondo.
    L'uomo da battere è il monegasco Maxime Nocher, dominatore della tappa coreana del mondiale. Dovrà stare attento all'assalto dei francesi capitanato da Nico Parlier. Per l'Italia prevista la partecipazione di Ricky Leccese e Simone Vannucci.
    Per quanto riguarda le donne confermata la partecipazione della statunitense campionessa del mondo Daniela Moroz e della russa Elena Kalinina.
    La manifestazione è organizzata dalla Gle, Goog looking entertainment sport con la collaborazione dello Yacht club Cagliari. C'è anche il contributo di Regione e Comune di Cagliari. Il kite hydrofoil è la nuova frontiera del kiteboard: una continua evoluzione che, attraverso una pinna montata su un piantone, consente- ha ricordato Mirko Babini, presidente Ika, federazione internazionale di kiteboarding- di andare sull'acqua a velocità impressionanti. "Tutto quello che è legato alla qualità della vita - ha detto l'assessora del Turismo Barbara Argiolas - diventa strategico per la Regione. Possiamo parlare più che di allungamento della stagione, di nuove stagionalità.
    Da un mio 'check' risulta in media che le strutture alberghiere allungheranno l'apertura sino al 15-20 ottobre".
    Cagliari in campo. "Stiamo puntando molto sugli sport all'aria aperta. Manifestazioni come questa portano la città e l'isola in giro per il mondo", ha detto l'assessore comunale dello Sport Yuri Marcialis. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Pronto Diploma, a Cagliari un metodo innovativo per il recupero degli anni scolastici

Lo studio in classe e gli insegnamenti online permettono di rivolgersi ad un vasto pubblico interessato a conseguire il diploma attraverso il metodo blended learning



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere