Serie A: Napoli travolge il Cagliari 3-0

Apre Hamsik, chiude Koulibaly. Trasferta amara per rossoblù

Il Napoli travolge il Cagliari 3-0 (2-0) nell'anticipo domenicale della settima giornata di serie A. I partenopei, a punteggio pieno a quota 21 punti, si portano a + 3dalla Juventus in testa alla classifica in attesa del match di stasera dei bianconeri contro l'Atalanta.

A spegnere i sogni di un miracolo rossoblù al San Paolo ci pensano prima Hamsik (4' pt), poi Mertens su rigore (40' pt) e infine Koulibaly (2' st). Trasferta amara per i giocatori rossoblù.

Deluso Massimo Rastelli: "Come lo scorso anno (il Cagliari perse 3-1, ndr) abbiamo preso gol alla prima occasione e dopo è diventato tutto più difficile, perché se provi ad alzare il baricentro loro sono bravissimi ad attaccarti alle spalle. Nella parte centrale del primo tempo abbiamo retto bene, poi il rigore del 2-0 ha chiuso la gara e il 3-0 l'ha archiviata".

Rastelli salva la prova di carattere: "Oggi volevo la prestazione, queste gare servono alla concentrazione. Ci sono stati sicuramente degli errori, ma quando hai la qualità del Napoli contro, che ti punisce alla prima disattenzione, è normale. Oggi non si poteva fare di più".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere