Concorso lirico 'Devinu',giovani talenti

Cagliari,nella serata dei premi riconoscimento al baritono Nucci

(ANSA) - CAGLIARI, 1 OTT - Lunghi applausi col pubblico in piedi e promesse da Vienna, Milano, San Paolo per i giovani talenti che si sono esibiti sul palco del Lirico di Cagliari per la finale della prima edizione del Concorso internazionale di Canto lirico "Giusy Devinu" dedicato al soprano cagliaritano a dieci anni dalla sua scomparsa. Presenti anche i familiari della cantante. Per Cagliari una giornata da ricordare: la serata è stata ripresa dalle telecamere di Sky Classic e le immagini del concorso andranno in giro per il mondo in 38 Paesi.
    Decretati anche i vincitori della gara: al primo posto Marta Mari, seconda Daniela Cappiello, terzo Andrey Nemzer. Il premio del pubblico presente in sala "Vota la voce" è andato a Daniela Cappiello. Il concorso era cominciato il 27 settembre con le eliminatorie. Tanti concorrenti in gara, ma per la serata di ieri ne sono rimasti solo 10. Per loro l'ultima esibizione con l'Orchestra del teatro Lirico diretta da Donato Renzetti.
    A decidere la giuria con Paulo Abrão Esper (direttore generale e artistico concorso di canto Maria Callas di San Paolo e consulente artistico Festival de Ópera di Manaus, Brasile), Toni Gradsack (responsabile casting Teatro alla Scala di Milano), Dominique Meyer (sovrintendente Staatsoper di Vienna), Christoph Seuferle (direttore artistico Deutsche Oper di Berlino), Marco Tutino (compositore), Claudio Orazi (presidente di giuria e sovrintendente Fondazione Teatro Lirico di Cagliari). Il clou la consegna all'ospite d'onore, il baritono Leo Nucci, del premio speciale in nome di Giusy Devinu. Il riconoscimento consegnato dal soprintendente Orazi e dall'assessore regionale degli Enti locali, Cristiano Erriu. Poi l'esibizione di Nucci con arie di Nabucco e Rigoletto.
    Il concorso di Canto lirico rientra nel Progetto "Rifunzionalizzazione del Parco della Musica e del Teatro Lirico. Internazionalizzazione e innovazione delle produzioni anche per valorizzazione turistico-culturale degli attrattori territoriali. Nella giuria ospite anche Nicoletta Mantovani (Fondazione Pavarotti), Piero Maranghi (presidente Sky Classica), Paolo Gavazzeni (assistente artistico Sky Classica).
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere