Con moto fuori strada, giovane soccorso

Allarme con un app, intervenuti tecnici Corpo nazionale alpino

(ANSA) - CAGLIARI, 1 OTT - Si è concluso nella notte l'intervento di recupero da parte dei tecnici del Soccorso alpino e speleologico della Sardegna (Cnsas) di un motociclista finito fuori strada nella zona di Burranca, a Sinnai. Il giovane, di 23 anni, era alla guida di una moto da enduro e stava percorrendo da solo una strada molto impervia quando ha perso il controllo del mezzo ed è finito oltre la carreggiata.
    Da solo ha allertato la centrale operativa del 118 fornendo le coordinate precise del punto in cui si trovava, grazie ad un'applicazione installata sul suo smartphone.
    I soccorritori del Cnsas sono partiti da Cagliari ed hanno raggiunto il luogo dove si trovava l'infortunato. A loro si sono aggiunti altri cinque tecnici e una squadra del Corpo Forestale.
    Il motociclista, con sospetta frattura ad una gamba, è stato localizzato, immobilizzato su una barella spinale e trasportato fino ad una zona più accessibile dove è stato trasferito su un'ambulanza medicalizzata.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere