Lirico Cagliari, incanta 'Made in Italy'

Viaggio nella canzone italiana 1910-1950, stasera si replica

(ANSA) - CAGLIARI, 9 SET - Un avvincente itinerario fra la canzone del primo Novecento italiano. Un viaggio nel tempo accompagnati dall'Orchestra del Teatro Lirico e il pianista solista Alessandro Lucchetti diretti da Antonio Ballista. Ha conquistato il pubblico ieri sera il Concerto-spettacolo 'Made in Italy' - La canzone italiana anni 1910-1950', in scena al Teatro Lirico di Cagliari.
    Il pubblico ha manifestato il suo entusiasmo con scroscianti e lunghi applausi, trascinati dalle melodie. Ballista ha presentato i gruppi di canzoni divise per tema e periodo storico, dai brani d'amore dei primi del secolo scorso, alle atmosfere del dopoguerra, sottolineando la pregevolezza degli arrangiamenti di Alessandro Lucchetti. In scaletta una trentina di brani tra cui i celebri e indimenticabili "Ma l'amore no", "Parlami d'amore Mariù", "Come pioveva", "Un'ora sola ti vorrei", "Non ti fidar di un bacio a mezzanotte", "Creola".
    I due bis concessi con i due brani tratti dal film-cult "Amarcord" di Federico Fellini con le musiche di Nino Rota hanno decretato il successo del concerto, il tredicesimo, che ha dato il là alla ripresa della Stagione concertistica 2017, dopo la pausa estiva. Questa sera si replica alle 19. La Stagione di concerti vedrà impegnati Orchestra e Coro del Teatro Lirico per altri sei appuntamenti.
    Il sipario si chiude il 22 e 23 dicembre con le affascinanti sonorità e suggestioni della musica di Respighi. Il 6 e 7 ottobre il programma prevede pagine di Schumann e Mendelssohn.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere