Lirico Cagliari:in scena 'Made in Italy'

L'8 e il 9 viaggio tra le atmosfere canzone anni 1910-1950

"Made in Italy", un suggestivo viaggio tra le atmosfere della canzone italiana dal 1910 al 1950. Prosegue dopo la pausa estiva, venerdì 8 e sabato 9 settembre con questo nuovo appuntamento, il tredicesimo, la Stagione concertistica del Teatro Lirico di Cagliari.

Protagonisti del concerto-spettacolo Antonio Ballista, che dirige l'Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, ed in qualità di solista il pianista Alessandro Lucchetti. In scaletta brani quali "Ma l'amore no", "Parlami d'amore Mariù", "Come pioveva", "Un'ora sola ti vorrei", "Non ti fidar di un bacio a mezzanotte" e altri inediti arrangiamenti di indimenticabili canzoni italiane, scelte fra le più celebri del prolifico quarantennio del secolo scorso. Il concerto è stato eseguito per la prima volta nel 2002 inserito nella Stagione del Teatro alla Scala di Milano e poi portato, con grande successo, in tournee in Uruguay, Argentina e Brasile.

Antonio Ballista, pianista, clavicembalista e direttore d'orchestra, si è sempre dedicato all'approfondimento delle diverse espressioni musicali, con escursioni nel campo del ragtime, canzone italiana e americana, rock e musica da film. Dal 1953 suona in duo pianistico con Bruno Canino.

Alessandro Lucchetti, compositore, arrangiatore e pianista è tra i fondatori della corrente denominata "Neoromantica". E' impegnato da anni nella ricerca sulla fusione dei generi e delle culture musicali, jazz, rock, musica orientale, afro-americana.
  
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere