Rogo a Porto Rotondo, evacuato villaggio

Carabinieri hanno fanno allontanare gli abitanti del residence

Un incendio scoppiato dopo le 13:30 ha raggiunto il villaggio Juniperus a Porto Rotondo. Sono stati i carabinieri i primi ad intervenire e a segnalare il pericolo mettendo in moto la macchina antincendi.

I militari di Olbia, coordinati dal ten. col. Alberto Cicognani, hanno fatto evacuare tutte le villette del residence, operazione che ha richiesto un notevole impegno a causa della presenza di numerose automobili in sosta lungo le strade di Porto Rotondo, al completo in questa settimana che anticipa il ferragosto.

Massiccio e tempestivo lo spiegamento di forze disposto per contrastare il fuoco che ha interessato macchia mediterranea. Le fiamme hanno raggiunto alcune villette isolate bruciando le parti esterne delle strutture. Sul posto sono subito intervenute varie squadre dei Vigili del fuoco di Olbia, un Canadair e tre elicotteri della Regione.

Grazie al coordinato lavoro svolto dall'apparato antincendi le fiamme, spinte dal forte vento di maestrale, sono state comunque spente in breve tempo scongiurando conseguenze più gravi.

CINQUE I ROGHI NELL'ISOLA - Ancora una giornata di incendi in Sardegna. Il vento di maestrale che sta soffiando sull'Isola e il caldo hanno alimentato vari roghi. Cinque, al momento gli interventi in cui sono stati utilizzati per le operazioni di spegnimento i mezzi aerei della flotta regionale e nazionale, due quelli ancora attivi. Attualmente le squadre a terra composte da vigili del fuoco, Corpo forestale, protezione civile e volontari stanno lavorando per spegnere un incendio a Sorgono, nel nuorese. In azione tre elicotteri, un Super Puma e un Canadair. Ancora attivo anche il rogo divampato nel pomeriggio a Escalaplano, nel cagliaritano. Accanto agli uomini sul territorio due elicotteri della flotta sarda, uno nazionale e un Canadair stanno lanciando bombe d'acqua per arginare le fiamme che stanno consumando pascoli cespugliati e macchia mediterranea.

Già spento, invece, l'incendio scoppiato nella zona di Porto Rotondo, a Olbia, che ha preoccupato visto che non era troppo distante da aree abitate. Per domarlo sono arrivati due elicotteri e un Canadair. Solo un mezzo aereo della flotta regionale è bastato, invece, per bonificare degli incendi a Irgoli e Loculi, nel nuorese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere