Odissea passeggeri volo Torino-Cagliari

Meridiana avverte via sms, ma c'è chi non lo riceve

Nuova odissea per i passeggeri sardi di Meridiana. Questa volta il disagio ha coinvolto 110 persone in partenza da Torino per Cagliari con il volo Ig 00504 delle 12.35. La compagnia ha dovuto cancellare il volo per un guasto all'aeromobile che avrebbe dovuto operare il collegamento: si tratta di un Fokker 100 del vettore croato Trade Air noleggiato da Meridiana per poter garantire l'operativo estivo da e per l'Isola.

Alcuni passeggeri sarebbero stati avvisati ieri sera tramite mail o telefono della cancellazione del volo. Chi è riuscito a comunicare con Meridiana ha avuto la possibilità di raggiungere Cagliari su altri voli in partenza dallo stesso aeroporto di Torino, da Malpensa oppure da Bologna . Alcuni di loro, però, non hanno ricevuto l'avviso e stamattina hanno avuto l'amara sorpresa . E' il caso di Alessandro Contini, uno dei proprietari della nota cantina di vini di Cabras.

Contini stava rientrando dal festival di Barolo quando ha scoperto di non poter fare rientro a Cagliari con il volo prenotato. "Nessuno ci ha avvisato - si lamenta l'imprenditore - quando abbiamo scoperto la cancellazione abbiamo provato a metterci in contatto con Meridiana ma nessuno ci ha dato spiegazioni, ci hanno chiuso il telefono in faccia".

Contini è furibondo: "viaggio spesso per lavoro e non è ammissibile un trattamento del genere. Siamo stati costretti a cambiare strada, prendere un'altra auto a noleggio , raggiungere l'aeroporto di Milano e fare un altro biglietto dopo aver pagato oltre 300 euro di tariffa Meridiana su un volo operato da una compagnia estera sconosciuta con un Fokker".

La compagnia ribadisce di aver attuato tutte le procedure previste in caso di guasti agli aeromobili , ovvero aver avvisato tutti i passeggeri attraverso la mail o il telefono. "Probabilmente - spiega l'ufficio stampa del vettore - c'è stato qualche problema nel momento della prenotazione . Spesso, quando i clienti acquistano il volo tramite agenzie non lasciano un loro recapito utile per essere contattati in caso di disguido".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere