Aeroporto Cagliari, accordo Crs4-Sogaer

Cagliari, presto Social Wall per passeggeri e App Airport4All

Il Social Wall, una parete interattiva sviluppata dal Crs4 con cui i passeggeri potranno interagire attraverso varie applicazioni di intrattenimento, ma anche la App "Airport4All" che rende gli aeroporti sardi a misura dei viaggiatori anziani, famiglie con bambini e disabili, in particolare non udenti. Sono due delle soluzioni innovative previste dalla collaborazione fra Sogaer, società che gestisce lo scalo di Cagliari Elmas e il Centro di ricerca Crs4.

Un'intesa suggellata con la firma di una convenzione quadro: coordinatori e responsabili dell'accordo Massimo Rodriguez, per Sogaer, e Pietro Zanarini, per Crs4. L'apertura del Social Wall è prevista nei prossimi giorni nell'area imbarchi. La App Airport4All è stata già presentata in occasione della manifestazione "Nice to Meet You" collaterale al G7 Trasporti a Cagliari. In quell'occasione è stato il direttore Enac, Marco Di Giugno, a illustrare Airport4All promossa da Enac, Confcommercio Sardegna e Crs4, con l'adesione di Sogaer, Geasar e Sogeaal.

In particolare la App, già disponibile per Android e iOS, fornirà lo stato aggiornato delle fasi di imbarco, partenza e atterraggio: volo decollato, volo atterrato, apertura check-in, inizio imbarco, chiusura imbarco, numero del nastro bagagli, numero dei banchi check-in e numero del gate e relative variazioni, tutte informazioni che al momento vengono fornite solo con annunci sonori o con annunci visivi. Commentando la convenzione firmata oggi nel Business Centre dello scalo la presidente del Crs4, Annalisa Bonfiglio, ha definito "immense le opportunità offerte da un aeroporto in termini di sviluppo e sperimentazione di applicazioni innovative, sia per quanto riguarda i passeggeri che per la gestione stessa dell'aeroporto e delle sue attività commerciali".

"Questa collaborazione - ha spiegato il vicepresidente di Sogaer, Gabor Pinna - mette a disposizione le risorse e le competenze specifiche per migliorare l'offerta nei servizi offerti ai passeggeri. Aumentare lo standard di qualità è fondamentale per uno scalo che, grazie a una rigorosa programmazione del network collegamenti punta a raggiungere e superare i 4 milioni di passeggeri nel 2017".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere