Lirico, coinvolge Un Ballo in Maschera

Pubblico applaude anche per trovate sceniche.11 rappresentazioni

Impossibile resistere: quando al terzo atto sono apparsi drappi rossi calati dall'alto e maxi coriandoli, all'improvviso è scoppiato l'applauso. Un meritato tributo alla trovata scenica che ha piacevolmente spiazzato il pubblico nel momento clou della rappresentazione. Grande successo per la prima di Un ballo in maschera di Giuseppe Verdi, quarto appuntamento con l'opera del Teatro di Cagliari. Molto apprezzato anche il lavoro alla direzione di Gérard Korsten. E lunghi applausi per Riccardo (Roberto De Biasio), Renato (Roberto De Candia) e Amelia (Tiziana Caruso) i principali protagonisti delle tormentate e tragiche vicende tra cospirazioni e amori e amicizie sull'orlo del tradimento.

Una storia che si apre con le pistole in mano e che finisce nel sangue durante l'ultima festa mascherata del Conte.

Sottolineata dai "brava" della platea anche la prova di Eva Mei nel ruolo di Oscar. Per Un ballo in maschera un ritorno a Cagliari dopo dieci anni di assenza.

L'allestimento è quello del 2004 del Teatro Regio di Torino che si avvale della regia di Lorenzo Mariani, ripresa a Cagliari da Elisabetta Marini, delle scene di Maurizio Balò, dei costumi di Maurizio Millenotti e delle luci di Christian Pinaud.

La prima volta in città risale addirittura al 1862, agli albori del Regno d'Italia, al Teatro Civico. Verdi resterà al Lirico sino al 19 luglio con 11 rappresentazioni. Si va avanti oggi alle 21 (turno G); domenica 2 luglio alle 21 (turno D), martedì 4 luglio alle 21 (turno F); mercoledì 5 luglio alle 21 (turno B); venerdì 7 luglio alle 21 (turno C); sabato 8 luglio alle 17 (turno I); domenica 9 luglio alle 21 (turno E); mercoledì 12 luglio alle 21 (fuori abbonamento); sabato 15 luglio alle 21 (fuori abbonamento); mercoledì 19 luglio alle 21 (fuori abbonamento).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere