58enne muore annegato a Cala Liberotto

Tragedia nel pomeriggio sulla costa di Orosei

Un uomo di 58 anni, Bernardino Goddi, originario di Orune, è annegato nelle acque di Cala Liberotto, a Orosei. L'uomo si trovava oggi al mare con altri familiari.

Entrato in acqua per un bagno nel primo pomeriggio, si è trovato in difficoltà mentre nuotava, probabilmente per un malore, ma anche a causa del mare agitato. Alcuni bagnanti si sono tuffati in acqua, non riuscendo però a riportare il 58enne a riva, mentre altri dalla spiaggia hanno dato l'allarme.

Sul posto sono arrivati i vigili del Fuoco e si è levato in volo l'elicottero Drago 71 con l'equipaggio del 118. I vigili hanno riportato a riva l'uomo, ma nonostante le manovre di rianimazione praticate per Goddi non c'è stato nulla da fare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere