Aru:Sognavo partenza Giro dalla Sardegna

La corsa rosa ha perso uno dei favoriti alla vittoria finale

(ANSA) - ROMA, 10 APR - "Mi dispiace tanto, sono davvero deluso per quanto accaduto. Sognavo la partenza del Giro d'Italia dalla 'mia' Sardegna e mi stavo preparando da mesi per quest'appuntamento. Purtroppo, si è verificato un incidente e i medici non mi permettono di essere al via in condizioni sufficienti. Anche se con grande rammarico, sono costretto a rinunciare alla partecipazione alla corsa rosa". Parole di Fabio Aru, il corridore dell'Astana che è caduto con la bici alcuni giorni fa, battendo il ginocchio e rimediando un problema alla cartilagine. L'atleta sardo, che oggi è stato visitato a Milano e dovrà rimanere fermo per 10 giorni, in serata, ha ufficializzato il proprio forfait: non sarà alla partenza di Alghero il 5 maggio prossimo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere