Giro d'Italia, Alghero si rifà il look

Immagine ideata da pool coordinato da stilista Marras

Sarà l'immagine ideata dal gruppo di lavoro coordinato dallo stilista Antonio Marras a rifare il look di Alghero in vista di una primavera all'insegna di grandi eventi sportivi. Dai mondiali di tennis in carrozzina a quello di rally, passando per la tappa inaugurale del centesimo Giro d'Italia, sarà un inizio stagione di spettacolo e grandissima attenzione mediatica per la città e la Riviera del corallo.
    Comune, Fondazione Alghero, categorie produttive e partner istituzionali, economici, culturali e sociali lavorano perché la città si presenti al meglio.
    Oggi, in un incontro con commercianti, albergatori e ristoratori, sono state illustrate le linee elaborate dagli esperti per addobbare la città. Ruote ovunque, fiori e il colore rosa a dominare piazze, strade e aiuole. Il Giro d'Italia partirà da Alghero alle 12.10 del 5 maggio. Otto chilometri in città prima di entrare nel vivo della corsa.
    Il Comune chiede aiuto agli operatori economici per avviare un percorso di collaborazione che dia un volto nuovo alla città.
    "Un progetto strutturale di partnership che coinvolgerà i commercianti in una serie di iniziative di promozione per cui saranno previsti sgravi e deroghe alle imposte comunali", hanno spiegato il sindaco di Alghero, Mario Bruno, le assessore delle Attività produttive e della Cultura, Ornella Piras e Gabriella Esposito, il vicepresidente di Fondazione Alghero, Renata Fiamma e il direttore Paolo Sirena.
    La città si tingerà di rosa e sarà invasa di mostre, spettacoli, concerti, menu tematici e altri eventi che celebreranno un'occasione di promozione davvero straordinaria.
    "Saremo al centro dell'attenzione e dobbiamo farci trovare pronti - ha detto Bruno - per la miglior riuscita di eventi che possono trainare l'economia e l'immagine di Alghero".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere