Cade da tetto capannone, muore un 44enne

Tragedia all'alba ad Elmas. Indagini carabinieri

Un uomo di 44 anni, Donatello Dedoni, di Oristano, è morto questa mattina cadendo dal tetto di un capannone in disuso nella zona industriale di Elmas. La vittima aveva precedenti penali.

L'episodio è avvenuto intorno alle 6 in via Bacco a Elmas. I carabinieri della Compagnia di Cagliari stanno lavorando per ricostruire l'episodio. L'uomo era accompagnato da una o due persone quando è entrato nel capannone dell'ex stamperia. Forse cercava un nascondiglio da riservare ad attività illecite, oppure è entrato per altre ragioni ancora sconosciute. Il 44enne ha percorso una scala a chiocciola raggiungendo l'intercapedine sotto il tetto, si è infilato all'interno, ma il controsoffitto si è sgretolato e lui è precipitato da un'altezza di sette metri, morendo sul colpo. La persona che si trovava con lui è uscita fuori a chiedere aiuto.

Da quanto si è appreso ha raggiunto il centro commerciale Metro dal quale ha fatto chiamare il 118. E' stato lui stesso ad accompagnare i medici dell'ambulanza sul posto, poi si è allontanato dalla zona. I carabinieri stanno cercando di rintracciarlo per capire cosa sia realmente accaduto prima della tragedia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere