Cna, artigianato artistico scompare

Assemblea Cagliari riconferma presidente regionale Peppino Mele

L'artigianato artistico e tradizionale sardo sta scomparendo. Le imprese continuano a cancellarsi dagli elenchi delle Camere di Commercio e cresce il lavoro nero. L'allarme è stato lanciato a Cagliari durante l'assemblea elettiva della Cna Artistico-Tradizionale che ha riconfermato presidente regionale Peppino Mele.

Fra le denunce quelle della "mancanza di un elenco ufficiale degli artigiani regolari e di un marchio ad hoc", ma anche la "contraffazione, le frodi e l'abusivismo", che sono fra i maggiori problemi che mettono in ginocchio un settore "che dovrebbe essere strategico per la Sardegna".

La Cna chiede alla Regione più controlli sui prodotti venduti come sardi ed una maggiore vigilanza sui negozi di artigianato sardo. Chiede, inoltre, di ripristinare i marchi geografici collettivi che valorizzano la produzione tipica e l'ampiamento del panorama delle iniziative fieristiche per la promozione del made in Sardinia. Fra le richieste anche quella di una legge ad hoc che valorizzi i mestieri artigiani in via di estinzione, il ripristino della legge sull'apprendistato e altre misure che favoriscano la formazione dei giovani e il passaggio intergenerazionale.

"Stiamo assistendo all'evaporazione del settore", ha spiegato il presidente della Cna Artistico e Tradizionale, Peppino Mele, nella sua accorata relazione: "chiediamo che si tenga conto non solo di quanto contiamo dal punto di vista economico, ma soprattutto della nostra valenza in termini di identità, di tradizione e di storia. Noi siamo l'anima, il passato e il futuro di questa regione, ma non possiamo sopravvivere se non ci sarà un'azione forte e decisa a nostro sostegno".

Dopo la relazione del presidente Mele, gli artigiani della Cna hanno discusso dei vari temi che affliggono la categoria alla presenza di Gabriella Pinna, del Bic Sardegna che gestisce la Vetrina dell'Artigianato artistico della Regione, il cui bando scadrà nei prossimi giorni. Dopo un dibattito con gli operatori del settore l'assemblea è stata conclusa dal presidente nazionale Cna dell'Unione Andrea Santolini.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Pronto Diploma, a Cagliari un metodo innovativo per il recupero degli anni scolastici

Lo studio in classe e gli insegnamenti online permettono di rivolgersi ad un vasto pubblico interessato a conseguire il diploma attraverso il metodo blended learning



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere