Uccide cinghiale in oasi protetta

Sorpreso da agenti della Forestale nelle campagne di Pau

(ANSA) - ORISTANO, 31 GEN - Ha cacciato un cinghiale nell'oasi protetta di Ales-Pau-Morgongiori, ma è stato scoperto dagli agenti del corpo forestale. Un 40enne di Ales è stato denunciato per esercizio venatorio all'ìinterno di una oasi, reato per il quale è previsto l'arresto fino a sei mesi e un'ammenda sino a 1.500 euro, oltre alla sospensione della licenza di caccia da uno a tre anni.
    Fucile, munizioni e il cinghiale abbattuto sono stati sequestrati. Gli agenti della Forestale, impegnati in attività di controllo dell'area protetta, hanno sorpreso il cacciatore, con l'animale appena ucciso, mentre si allontanava dall'agro del comune di Pau, in località Pranu Piccinu.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere