Basket: per Sassari esordio in Champions

Domani sfida a polacchi Zielona Gora. Pasquini, "squadra forte"

Difesa e concentrazione. Sono le armi che il Banco di Sardegna Sassari affila per l'esordio nella Basketball Champions League: domani al PalaSerradimigni (ore 20:30) sfida con i polacchi dello Stelmet Zielona Gora.

"Sarà una partita interessante contro una squadra che ha messo al centro del proprio progetto la Champions League - afferma coach Federico Pasquini - si sono preparati mettendo come prima opzione tra gli obiettivi l'Europa, a tal punto che questo week end non hanno giocato e sono arrivati in Sardegna ieri, con due giorni in anticipo, per preparare il match. Sarà una gara bella e dura - prosegue Pasquini - e sono convinto che chi verrà al Palazzetto assisterà a una bella sfida, contro squadra tosta e molto fisica, un perfetto mix tra giocatori europei e americani. Dovremo essere pronti e bravi a recuperare quell'energia difensiva vista nei nostri momenti migliori contro Brescia".

"Loro sono una squadra profonda con dieci giocatori facilmente ruotabili a livello di cambi, per loro sarà la prima partita davvero importante dopo la Supercoppa polacca, in campionato ne hanno vinto due facili. Bisognerà fare attenzione ai loro piccoli: Florence, miglior realizzatore lo scorso anno con Cibona, e Koszarek, visto in Italia a Caserta. Senza dimenticare la qualità di Kelati e quella di Vaught sotto canestro", ha concluso il coach di Sassari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere