Dispersi a Baunei, salvi per smartphone

Recuperati dal Soccorso alpino, avevano inviato coordinate

Si sono avventurati lungo un sentiero sul Selvaggio Blu, hanno perso l'orientamento e disidratati e sfiniti hanno chiesto aiuto. Due turisti francesi di 28 e 31 anni sono stati salvati dagli uomini del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico a Baunei in Ogliastra.
    L'allarme è scattato ieri alle 19.30 quando i francesi hanno chiesto aiuto al 118. I due avevano programmato di percorrere il sentiero nonostante si tratti di un percorso lungo ed impegnativo: si sviluppa da Santa Maria Navarrese e attraversa il Supramonte fino a terminare a Cala Gonone, nel Comune di Dorgali, ma hanno perso l'orientamento. Seguendo le coordinate geografiche fornite dagli escursionisti tramite il loro smartphone, gli uomini del Soccorso alpino, intorno all'una, sono riusciti a raggiungere il luogo in cui si trovavano.
    Verificate le loro condizioni di salute, soccorritori e turisti hanno trascorso la notte insieme all'aperto e questa mattina si sono spostati a piedi fino al fuoristrada.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

null

Pronto Diploma, a Cagliari un metodo innovativo per il recupero degli anni scolastici

Lo studio in classe e gli insegnamenti online permettono di rivolgersi ad un vasto pubblico interessato a conseguire il diploma attraverso il metodo blended learning



Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere