Massimo Ranieri 2 luglio a Primavera Sulcitana

Concerto a Carloforte. E in vetrina il meglio dei prodotti tipici

"Sogno e son desto", lo show di Massimo Ranieri apre sabato 2 luglio, alle 21.30 al Palapaise, il Carloforte Summer Festival. Un ricco cartellone di musica e danza con grandi nomi, tra cui Al Bano e Paolo Belli. E' la punta di diamante di Primavera Sulcitana, dal 2 al 3 luglio vetrina d'eccezione di quanto di meglio offre il Sulcis Iglesiente. Una due giorni ricca di emozioni e stimoli tra storia, paesaggi, natura, archeologia, enogastronomia, cultura e tradizione.

La manifestazione, organizzata dall'omonima associazione presieduta da Alessia Littarru in collaborazione con Ivan Scarpa, che ha registrato un ottimo successo nelle due edizioni e all'esordio nel 2015 ha conquistato il Premio Italive nella categoria "Mostre, mercati e fiere", fa tappa per il suo ultimo appuntamento a Carloforte, nell'Isola di San Pietro, ambita meta turistica, paradiso della costa sud occidentale della Sardegna, vera e propria isola nell'isola.

"Animerà il lungomare, ma anche le viuzze tipiche del centro storico, il Villaggio degli Artigiani, all'opera per realizzare i lavori in pietra, legno e paglia e gli stand con i prodotti tipici, miele, formaggi, pasta fresca, i tipici raviolini fritti o torrone", spiega Alessia Littarru. In programma anche percorsi di trekking alla scoperta di Cala Vinagra col suo mare verde cristallino, itinerari urbani che si snodano tra i caruggi e architetture del centro storico e un'escursione singolare sulla Via del Sale.

"Primavera Sulcitana approda in uno dei borghi più belli d'Italia col suo bagaglio di suggestioni e attrattori turistici per tutti i gusti e per ogni età - spiega il sindaco di Carloforte, Marco Simeone - spiagge e calette da sogno, fondali incontaminati dove poter fare pesca subacquea o snorkeling. Gli esperti e appassionati di immersioni alle grandi profondità potranno invece ammirare i preziosi e pregiati banchi corallini".

E ancora: il porticciolo e il lungomare, affascinanti architetture, vicoli, case color pastello, scalinate dove in ogni angolo risuona il tabarchino, variante del ligure, e nell'aria si sentono aromi e fragranze di una cucina tipicamente marinara e dove è il tonno a farla da padrone". La tappa carlofortina di Primavera Sulcitana si incastona in una settimana di eventi voluti dall'amministrazione comunale. "Un viaggio tra i mille volti di questo incantevole angolo di Sardegna, capace di regalare a turisti e viaggiatori esperienze autentiche e uniche, sapori particolari legati al mare, cultura e tradizioni", aggiunge il primo cittadino.

Si parte mercoledì 29 giugno all'insegna della più autentica tradizione con la Festa di San Pé, San Pietro, e la suggestiva processione serale a mare sulle barche dei pescatori. La notte è animata da spettacoli di danza, jazz, zumba, parate. Poi ancora cene sul lungomare a base di specialità, una su tutte il Cascà, il famoso cus cus carlofortino da gustare di fronte allo scenario del mare con le imbarcazioni pronte a lasciare gli ormeggi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere