1 Maggio: operai Eurallumina a P.Chigi

Delegazione ottiene incontro dopo 48 ore presidio a Montecitorio

(ANSA) - CAGLIARI, 1 MAG - Il Governo è pronto per accompagnare gli ultimi passaggi decisivi per la ripresa produttiva dell'Eurallumina di Portovesme, nel Sulcis, primo anello delle filiera dell'alluminio in Italia. L'impegno, secondo quanto riferito dai sindacati, è stato preso dal premier Matteo Renzi durante l'incontro a Palazzo Chigi con una delegazione di operai in presidio davanti a Montecitorio da 48 ore.

Il faccia a faccia è avvenuto durante una pausa della riunione straordinaria del Cipe ed è durato oltre mezz'ora. Presente anche il sottosegretario Luca Lotti. "Renzi ha riconosciuto la legittimità delle nostre richieste - spiega il capo della delegazione Antonello Pirotto, storico leader della Rsu - Noi abbiamo spiegato che è urgente riprendere la produzione per dare un futuro ad almeno 1.200 lavoratori, tra diretti e indotto, e alle loro famiglie: si parla di circa 5.000 persone, genitori con due o tre figli a carico, che vivono di sussidi in una provincia, il Sulcis, tra le più povere d'Italia".

La battaglia non si ferma. "Per noi è un primo maggio di lotta - sottolinea Pirotto - qui a Roma come a Portovesme: tantissimi i lavoratori presenti da questa mattina con le loro famiglie ai cancelli della fabbrica, a Portovesme. E da domani - annuncia - la mobilitazione riprende con più forza. Ci sposteremo dal Sulcis a Cagliari e ci faremo sentire in tutte le sedi chiamate a rilasciare le ultime autorizzazioni per poter riprendere la produzione".

Resterà anche il presidio a Montecitorio. "Da qui non ci muoviamo - promette l'esponente della Rsu - è necessario vigilare anche rispetto all'impegno preso oggi da Renzi. Ci sono passaggi che riguardano il ministero dell'Ambiente e del Lavoro, bene noi vogliamo esseri sicuri di incassare il risultato. Siamo prudenti e scafati perchè - ricorda Pirotto con una punta di amarezza - troppe volte ci hanno preso in giro. Ora diciamo basta".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere