Portavalori: Deriu non risponde a Gip

Ricercato si era costituito ad Oristano lunedi' sera

(ANSA) - NUORO, 24 MAR - Ha scelto il silenzio e non ha risposto al Gip nel carcere di Oristano dove si trova rinchiuso Salvatore Deriu, 51, di Santulussurgiu, che si è costituito lunedì sera, dopo essere scampato al blitz di sabato scorso che ha portato all'arresto di una banda paramilitare specializzata in assalti a portavalori.
    Oggi era previsto l'interrogatorio di garanzia ma Deriu, assistito dal suo avvocato Tullio Moni, si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al magistrato Silvia Palmas del tribunale di Oristano. La decisione del giudice, sulla convalida o meno del fermo e dell'applicazione della misura cautelare, chiesta dal pm della Dda di Cagliari, Danilo Tronci, che coordina l'inchiesta, arriverà a breve. Deriu è l'ultimo tra le persone arrestate nel blitz ad essere interrogato. Delle 23 persone colpite dal decreto di fermo della Dda, due risultano ancora ricercate. Diciannove finora le misure cautelari in carcere, in un solo caso è stato firmato un provvedimento di obbligo di dimora.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Marco Contemi - GPS Agency

Estate 2017: in aumento la richiesta di servizi di sicurezza privata

Marco Contemi, titolare della G.P.S., Global Private Security Agency: “Vi presento il bodyguard 2.0”


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere