In tutta l'Isola riti Settimana Santa

Nelle chiese e nelle vie cerimonie e processioni religiose

(ANSA) - CAGLIARI, 26 MAR - Settimana scandita dai riti liturgici che segnano la passione, la morte e la resurrezione del Cristo. In tutti i comuni dell'Isola fede e cultura si fondono nella rievocazione della Settimana Santa. Dopo le cerimonie religiose previste per giovedì, con la reiterazione dell'ultima cena e il lavaggio dei piedi, venerdì in tanti centri si è ricordato "Su Scravamentu", lo schiodare ed il deporre il corpo di Gesù.

Oggi è il giorno del silenzio e della riflessione con l'adorazione del simulacro sino alla resurrezione prevista per domenica mattina quando le campane verranno sciolte e si ripeterà "S'Incontru" di Pasqua fra la Madonna ed il figlio risorto.

Le cerimonie interessano piccoli e grandi centri, da Sassari a Cagliari, da Nuoro a Oristano, in italiano, latino, sardo, catalano (ad Alghero), con i segni marcati della dominazione spagnola anche ad Iglesias. A Castelsardo le solennità hanno avuto inizio lunedì scorso. Confraternite, fedeli e religiosi sono uniti nel rinnovare i "Misteri" della Pasqua.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati


Giovanni Degortes - Olbia

“Formazione Point”, il nuovo progetto dello Studio Degortes

La diffusione della conoscenza e la preparazione come risorsa per il mercato del lavoro: dalle PMI agli enti pubblici, la consulenza del lavoro per un mondo globalizzato


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere