Espulsa da M5S per fidanzato scomodo

A Porto Torres. Pd attacca, 'Grande Fratello sotto le lenzuola'

(ANSA) - CAGLIARI, 18 MAR - Pd all'attacco dei 5 stelle dopo l'ultima espulsione di un'esponente del movimento, Paola Conticelli, consigliera comunale di Porto Torres, Comune amministrato dal sindaco pentastellato Sean Wheeler. "E' stata espulsa dal movimento per il fidanzamento non gradito con un giornalista ritenuto 'scomodo'. Altro che 'uno conta uno' e democrazia del web. Un bluff totale, fascismo puro, soprattutto contro le donne", attacca la senatrice del Pd Maria Spilabotte, vicepresidente della Commissione Lavoro.
    "Non bastavano il contratto capestro e lo spionaggio ai danni dei propri parlamentari, ora il Grande Fratello grillino entra anche in camera da letto - tuona il senatore dem Stefano Esposito -. Le liste di proscrizione targate 5 Stelle nei confronti dei giornalisti erano cosa nota, ora apprendiamo che vengono estese anche ai partner".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Giovanni Degortes - Olbia

“Formazione Point”, il nuovo progetto dello Studio Degortes

La diffusione della conoscenza e la preparazione come risorsa per il mercato del lavoro: dalle PMI agli enti pubblici, la consulenza del lavoro per un mondo globalizzato


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere